Appunti colorazione gallina siciliana

Sharing is caring!

Biodiversità siciliana  ,la colorazione dei polli .

1931

La storia della colorazione inizia quando viene importata in America e si capisce subito che la colorazione è qualcosa di diverso rispetto altre razze ,i selezionatori dibattono molto sulla selezione perchè dallo ceppo di polli nascevano due diversi fenotipi ,tre se aggiungiamo la bianca ,due fenotipi che avevano anche diverse tonalità e che all’inizio crearono molto confusione ,la selezione però si indirizzo verso un fenotipo che era particolare perchè il gallo era quasi completamente rosso e la gallina presentava delle rare fioccature ,tra l’altro ancora presenti nei ceppi di siciliana .La selezione diede ai selezionatori belle soddisfazioni tanto da avere una colorazione che geneticamente dopo verrà identificata come Buttercup con il nome della razza .

1976

Il primo studio con metodo scientifico fu fatto da J. Robert Smith,  nel 1976 nello studio si differenziano le diverse basi genetiche delle mutazioni della colorazione del pollo ,infatti si è stabilito che il nero chiamato EE ha diverse mutazioni

Alleli del locus E
in ordine decrescente di dominanza

 

E

estensore del colore

mostra una dominanza quasi completa su tutti gli altri alleli.

ER Betulla è incompletamente dominante su eWh e su e+; in alcuni casi il genotipo ER/eWh somiglia al disegno determinato da eb, tuttavia ER è dominante su tutti gli altri alleli che lo seguono.
eWh frumento dominante

interagisce non solo con ER, ma anche con e+ e con eb. Quando si trova associato con uno di questi due, ovviamente allo stato eterozigote, determina un piumino di tipo selvatico con attenuazione delle strisce caratteristiche, e provoca nella femmina adulta un disegno intermedio.

e+ Selvatico

è completamente dominante su eb, es, ebc, ey, anche se i genotipi e+/ebc – e+/ey presentano un fenotipo intermedio.

L’entità della dominanza sembra essere influenzata da geni modificatori, capaci di accentuare o di inibire l’espressione dell’eumelanina.

eb perniciato
es speckled
ebc buttercup
ey frumento recessivo

Le femmine di tipo selvatico mostrano una schiena dotata di una sua caratteristica colorazione e un petto color salmone, le femmine frumento posseggono solo il salmone esteso a tutte le piume del mantello, mentre le femmine · eb · es · ebc · non hanno salmone e mostrano un disegno su tutto quanto il piumaggio .

Ma vediamo in particolare la siciliana e la base genetica .

dsc02251

 

1981

Molti studiosi confermano la base genetica diversa della siciliana ,Carrefoot nel 1981 ne parla cosi “si possono osservare due fenotipi differenti dovuti a questo allele ,in quanto i soggetti sono dotati solamente di ebc  ,oppure sono portatori ebc che del gene Db ambedue allo stato omozigote” .

Genotipo ebc _ebc 

Il piumino del pulcino è simile a quello selvatico ,fatta eccezione per le strisce bianco giallastre del dorso che sono più ampie e per la striscia al capo interrotta è irregolare .

I maschi adulti sono di tipo selvatico ,cioè rossoneri ,mentre le femmine adulte sono senza salmone al petto e sono del tutto simili alle femmine eb ,con possibile presenza nelle piume di strisce grossolane dovute a scarsa quantità di pigmento  nero nel contesto della feomelanina 

dsc02209

Altri studi tra i quali uno spagnolo identificano questa base genetica ,per fortuna mantenuta ancora oggi in molti ceppi di siciliana autoctona il fenotipo che descrive Carrefoot con il gene Db è questo petto-rosso

Conclusioni

La colorazione della Siciliana è stata studiata da molti anni è stata identificata come una colorazione a se e classificata con una mutazione che interagisce con il gene Db ,quando  presente schiarisce totalmente gallo e gallina la colorazione che la fa somigliare alla selvatica forma barre e fiocchi ben visibili .La colorazione selvatica menalizzata presente in altre razze non è propria di questa razza come altre colorazioni attribuite (Collo oro e similari) l’indirizzo di selezione per la salvaguardia della biodiversità e della variabilità genetica deve per forza incentivare l’allevamento delle due colorazioni descritte dagli studiosi e non abbandonarle .

Sharing is caring!

Lascia un commento