iBan IT09P0760105138219884219887

Il tridente diventato forcone .

Sharing is caring!

knossos1
knossos

Molto probabilmente iniziò tutto con il simbolo greco per eccellenza il minotauro  .

Il simbolo del  toro compare in molte raffigurazioni di Creta: a volte c è l’ animale intero, ad esempio nel celebre affresco dei giochi di destrezza ai quali partecipavano ragazzi e ragazze; a volte c è solo la testa; a volte solo le corna. Questo animale è generalmente ritenuto un simbolo di potenza maschile, tuttavia, indagando un po più a fondo nei miti e in altre culture antiche, si scoprono alcuni straordinari collegamenti che vanno da Creta e arrivano nella Sicilia centrale  ,anche qui il culto delle corna  era diffuso assieme a quello simbolico del tridente ,tanto per cominciare, c è un collegamento figurativo con la forma delle statuette votive di Creta ,e poi con una statua micenea che raffigura la luna con a centro la dea ,dunque la mezza luna potrebbe essere il più antico simbolo e poi migliorato con il tridente .

tridente di polizzello

Il Tridente potrebbe rappresentare una figura umana, chiaramente stilizzata.

capanna siciliana S.Angelo Muxaro
Capanna di Sant’Angelo Muxaro con il simbolo della luna o corna taurine . 

 

La Montagna di Polizzello (877 m s.l.m.), rappresenta uno dei siti chiave per la comprensione delle dinamiche socio-politiche delle comunità indigene della Sicilia centrale tra gli inizi della protostoria e l’ingresso nel mondo greco coloniale. Il simbolo di Polizello è il suo bellissimo ed inesplicabile bronzetto votivo. Si trova al museo archeologico di Caltanissetta. 

Tridente

Il tridente è un simbolo che ha origini a creta ma che in Sicilia ha avuto grande importanza per i sicani ,  era presente in molte tombe a tholos e in molti siti sicani ,probabilmente ritenuto anticristiano è stato cancellato dai primi cristiani e assorbito dalle prime raffigurazioni del cristo in croce  .                                    cristo

La massoneria nissena usa ancora oggi il crocefisso a ipsilon o meglio a tridente e molti aderenti lo sfoggiano nei loro studi professionali  e anche rappresentato in molti uffici pubblici e un idealizzazione simbolica si trova in un ufficio del comune di San Cataldo (Cl)                                                                                                                                                            Per il centro Sicilia questo simbolo è stato da sempre nel  Subconscio Inconscio … pulsioni ancestrali, istintuali, genetiche  che vengono fuori nei siciliani con sangue sicano .

Nella grotta del principe a  Sant’Angelo Muxaro possiamo ammirare il simbolo del tridente e sotto il simbolo della croce su un triangolo  ,molto probabilmente non è un simbolo cristiano e una mia supposizione è che sia il simbolo dell’aria e della mezza luna ,anche perchè il simbolo è stato rinvenuto in epoca moderna e la grotta  non era accessibile in epoca cristiana .

Gurfa7-300x200
Grotta della Gurfa
timba_del_principe S.muxareo
Sant’Angelo Muxaro

 

 

 

 

 

 

 

Non dimentichiamo Nettuno è una divinità della religione romana, dio delle acque correnti e in seguito divenne, dopo il 399 a.C., il dio del mare e dei terremoti, trasformandosi nell’equivalente del dio greco Poseidone ed entrambi portano nelle raffigurazioni in mano il tridente . La simbologia artistica del tridente che spesso viene messo nelle piazze a significare di un passato atavico glorioso e al centro delle città come per sottolineare l’appartenenza al mondo greco-romano .                                                                                                           fontana Cl

Tipisciano con sangue sicano ,nella sua opera nissena non poteva che mettere bene in vista quel tridente che non è direzionato verso le due chiese ma in mezzo .                                                                                                                                     Pochi anni fa nasce il movimento dei forconi il  simbolo è il tridente ,non ha caso uno dei fondatori e leader  Giuseppe Scarlata  è stato l’ideatore assieme a leader Mariano Ferro e Felice Floris ,il simbolo della protesta per eccellenza che ha fatto svegliare gli animi battaglieri dei siciliani liberi .

Protesta del cosiddetto "Movimento dei forconi", traghettamento dei tir dalla Calabria alla Sicilia e' bloccato, Villa San Giovanni, 13 luglio 2012 FOTO ANSA/FRANCO CUFARI

forcone

 

 

 

 

 

 

   

14433163_1824410484440187_6227298521739034075_nNon dimentichiamo che la lettera  psi  Ψ  è la ventitreesima lettera dell’alfabeto greco ed ha il valore numerale di 700; Viene usata anche come simbolo/icona per la psicologia non a caso ,perchè identifica un passaggio recondito nella mente della civilizzazione della civiltà e siciliani non devono mai dimenticare che la civiltà  è nata in Sicilia e parte da quel colle di Polizzello (Mussomeli ) e raggiunge tutto il globo .

Sharing is caring!

2 pensieri riguardo “Il tridente diventato forcone .

  • 16/08/2017 in 22:09
    Permalink

    Salve, leggevo il suo articolo, e mi chiedevo se appunto ci fosse una qualche correlazione con la Sicilia, e Nettuno / poseidone.
    Alcuni reperti archeologici in sicilia hanno spesso e volentieri riportato al tridente e ai delfini ( animali spesso relazionati a Nettuno/poseidone)
    Inoltre la sicilia è anche detta Trinacria, tre punte.
    Potrebbe esserci una connessione secondo lei?

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *