iBan IT09P0760105138219884219887

Argentata dell’Etna

Sharing is caring!

ARGENTATA DELL’ETNA

Razza autoctona dell’Etna e dei Peloritani. Viene allevata allo stato brado e semibrado nelle zone di montagna delle province di Messina, Catania, Enna e Palermo.

 

B) Caratteri tipici della popolazione

Taglia – Media.

 

Testa – Piccola, fine e leggera, più grossa e triangolare nel maschio, con profilo fronto-nasale rettilineo, talvolta leggermente camuso. Ciuffo di folti peli nella zona frontale, sia nei maschi che nelle femmine, talvolta assente. Occhi grandi, vivaci ed espressivi. La testa è di norma provvista di corna in ambo i sessi, in qualche caso assenti. Corna non eccessivamente sviluppate nelle femmine: diritte e rivolte all’indietro poco curvate, o  piatte alla base con tendenza alla torsione. Nei maschi corna molto sviluppate divaricate e tendenti alla torsione. Orecchie di medie dimensioni, orizzontali o semi-pendenti di lato. Barba generalmente presente in ambo i sessi. Tettole di norma presenti sia nei maschi che nelle femmine.

Collo – Di media lunghezza e sviluppo, ben attaccato.

Tronco – Torace e addome mediamente ampi. Regione dorso-lombare a profilo tendenzialmente rettilineo. Groppa mediamente sviluppata e spiovente. Borsa scrotale ampia con testicoli ben sviluppati, presenza di capezzoli.

9d1604a284d12fe4c2950ac8aacebce2

Sharing is caring!