iBan IT09P0760105138219884219887

Farine siciliane

Sharing is caring!

FARINA DI RUSSELLO –

La spiga del grano Russello ha un colore tendente al rosso che, negli anni, ha impreziosito i paesaggi dell’entroterra siciliano. Insieme al grano Timilia, il grano Russello è il grano siciliano più antico.Cresce benissimo in aridocoltura ed è consigliato sia per produrre sia pane che pasta ad alta digeribilità. La  farina utilizzata per molte preparazioni tradizionali e, in particolare, per pane e focacce ad esempio la mbriulata di Milena (Cl) .

Farina Tumminia oTimilia 

Si tratta di una farina indicata per la panificazione, contiene moltissimi oligoelementi del germe di grano e un alto valore proteico. Il pane di farina Timilia è molto profumato, morbido e si conserva
intatto per diversi giorni.Il pane nero di   Castelvetrano viene fatto ancora con questa farina ,on la farina Timilia si può preparare il pane a lievitazione naturale o la pasta fatta in casa.

Farina  Perciasacchi

Si presta molto bene alla coltivazione in biologico, in quanto, essendo una cultivar che si è adattata nel corso dei secoli all’ambiente siciliano, non richiede l’ausilio di  fertilizzanti chimici. Inoltre, grazie alla sua altezza (1,5- 1,8 m), riesce ad avere la meglio sulle erbe infestanti senza l’ausilio di erbicidi chimici.

Non avendo subito alterazioni genetiche,  il sapore, gli aromi ed i contenuti nutrizionali di questo prezioso grano si sono preservati inalterati nel tempo.

 

Sharing is caring!